Blog: http://PiccolaIena.ilcannocchiale.it

ANIMO CHICOS

 

Profonda malinconia,
perché non mi mancava nulla e stento qui a trovare un senso alla giornata appena iniziata. La nostra impresa è giunta al termine ed ora restano fotografie, canzoni, parole da rileggere mille volte per rivivere quel legame profondo instaurato con chi ha condiviso tutta la strada con te.
Nulla erano i piedi massacrati, doloranti, nulla i chilometri macinati in salita o sotto il sole, tutta la fatica provata sembra vana ora, perché la sera quando finalmente un letto ti accoglieva sentivi di aver fatto una Gran cosa e solo con le Tue forze.
E quando stanco ma con l’entusiasmo e la gioia nel cuore finalmente arriverai a Santiago, rimarrai deluso e ti sembrerà ZERO la magnificenza dell’architettura della cattedrale, l’imponenza e la maestà delle tre punte, perché ti renderai conto che l’esperienza più grande e la sfida più avvincente e sorprendente che tu abbia mai potuto intraprendere, era stata il Cammino.

 

Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga,
fertile in avventure e in esperienze.
I Lestrigoni e i Ciclopi
o la furia di Nettuno non temere,
non sara` questo il genere di incontri
se il pensiero resta alto e un sentimento
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo
.
In Ciclopi e Lestrigoni, no certo,
ne' nell'irato Nettuno incapperai
se non li porti dentro
se l'anima non te li mette contro.

Devi augurarti che la strada sia lunga.
Che i mattini d'estate siano tanti
quando nei porti - finalmente e con che gioia -
toccherai terra tu per la prima volta:
negli empori fenici indugia e acquista
madreperle coralli ebano e ambre
tutta merce fina, anche profumi

penetranti d'ogni sorta; piu' profumi inebrianti che puoi,
va in molte citta` egizie
impara una quantità di cose dai dotti.

Sempre devi avere in mente Itaca -
raggiungerla sia il pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
metta piede sull'isola, tu, ricco
dei tesori accumulati per strada
senza aspettarti ricchezze da Itaca
.
Itaca ti ha dato il bel viaggio,
senza di lei mai ti saresti messo
sulla strada: che cos'altro ti aspetti?

E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso.
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso
gia` tu avrai capito cio` che Itaca vuole significare.

Kostantin Kavafis

Pubblicato il 3/8/2010 alle 14.38 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web