Blog: http://PiccolaIena.ilcannocchiale.it

For what it's worth

 

“Voglio flipparmi il cervello con Te”

Il mio anno inizia con la frase che reputo la più bella per cominciare.

Per cominciare un anno depredato delle persone che credevo esserci comunque, e invece contro tutti i pronostici fatti eccomi qua sola con i miei chilometri a ricordarmi ogni giorno che il posto in cui vivo mi impoverisce di Loro. Ho due cuori legati stretti corsi via, in alto, nella nebbia ma che riscopro esserci sempre e di questo ne sono cosciente, lucidità che mi manca invece per chi è qui ma mi fa sentire ogni giorno più malinconica e sola; chi è privo di attributi per affrontare i problemi con la Faccia, con il Petto, chi non chiede da me altro se non un’amicizia superficiale, chi scompare proprio come faccio io. E forse non posso pretendere più di questo perché anche io ho affinato i miei poteri da illusionista, sto imparando a prendermi i miei momenti, ad allontarmi dalla vita di tutti coloro la cui presenza mi appesantisce. Non so cosa chiedere ai giorni che verranno, a me stessa voglio chiedere decisione, grinta, passione nelle cose che faccio, lanciare le zavorre più lontano possibile, essere fiera delle scelte prese e non aver paura delle conseguenze, dei buchi da colmare, delle burrasche da affrontare.

Non chiedo niente agli altri…solo a me stessa, solo a me.

 

 

.Non è ieri. è oggi.

 

Pubblicato il 5/1/2010 alle 23.55 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web